Pass da Sach / Passo di Sacco - da Sfazù per Saoseo ed il versante settentrionale - Pass da Sach / Passo di Sacco - Engadin - Disgrazia - Switzerland
Pass da Sach / Passo di Sacco - da Sfazù per Saoseo ed il versante settentrionale

Pass da Sach / Passo di Sacco - da Sfazù per Saoseo ed il versante settentrionale

Pass da Sach / Passo di Sacco - Engadine - Disgrazia - Switzerland

Information
Min / max altitude1622m / 2731m
Duration1 day
Main facingNW
Route typereturn_same_way
GearPer salire alla quota 2810m, possono essere necessari sia i coltelli da neve, sia i ramponi.
Source

Salita

Da Sfazù 1622m, seguire la stradina di servizio della Val da Camp fino a Rügiul 1960m circa. Deviare a destra per raggiungere le baite di Saoseo 1973m e 1992m. Ora in direzione E, attraverso un rado bosco portarsi nei pressi della quota 2274m. Grosso modo nella medesima direzione salire fino alla quota di circa 2400m. Ora con un delicato traverso (ripido!) verso SW, si arriva al valloncello sottostante la quota 2606m. Salire per esso lasciando un poco a E la quota 2606m per raggiungere la larga depressione del Pass da Sach 2731m (alcuni tratti ripidi). Il traverso verso quota 2400m circa, può essere evitato con percorso più lungo e con alcuni saliscendi, passando nei pressi delle quote 2508m e 2502m, rientrando poi nel valloncello dominato dalla quota 2606m.

Discesa

Per il medesimo itinerario.

Variante

Solo con condizioni sicure! Dal Pass da Sach 2731m scendere in direzione WNW. Dopo un tratto molto ripido (attenzione!) si scende per il vallone de li Cüni, fino a raggiungere la quota 2296m. Poi alla quota dei 2200m circa, puntare al Poz da Rügiul (direzione NW). Da esso, seguendo i pressi del sentiero estivo (in leggerissima salita) portarsi a Rügiul 1960m circa. Da quì per la strada della Val da Camp, fare rientro a Sfazù 1622m.

  • Per godere di un migliore panorama e per allungare un poco la gita, dal Pass da Sach 2731m, è possibile salire alla vicina quota 2810m.
  • Per far ciò, dal passo dirigersi in piano (sul versante meridionale) verso SW. Poi salire per l’evidente e ripido versante ESE della quota 2810m.
  • Raggiunta la cresta NE di questa quota ci si porta al piede dell’impennata sommitale. Lasciati gli sci con pochi passi si raggiunge la panoramica quota 2810m.
Creative Commons logo

The text and images in this page are available
under a Creative Commons CC-by-sa licence.