Piramide Ovest di Somalbosco - per la Val di Cané - Piramide Ovest di Somalbosco - Ortler - Italy
Piramide Ovest di Somalbosco - per la Val di Cané

Piramide Ovest di Somalbosco - per la Val di Cané

Piramide Ovest di Somalbosco - Ortler - Italy

Information
Min / max altitude3087m / 3087m
Duration1 day
Main facingSW
Route typereturn_same_way
GearPiccozza, ramponi (eventualmente uno spezzone di corda per la cresta finale).
Source

Da Cané, località Ponte della Valle 1520 m, seguire la stradina che dopo un tornante, si inoltra nella Val di Cané. Si passa da Cortebona 1766 m e, poco oltre, si attraversa il Torrente Fumeclo al ponte di quota 1805 m. Proseguire in seguito sulla sinistra del torrente fin nei pressi del ponticello di quota 1997 m. Superare ora un ripido balzo per accedere al Bivacco di Valzaroten 2208 m. A seconda delle condizioni, si può seguire il sentiero estivo, oppure alcuni canali a sinistra dello stesso, oppure ancora, seguire la forra del torrente principale. Dal bivacco, proseguire nel vallone principale di Valzaroten fino a 2400 m circa. Ora, sulla destra, si individuerà una specie di canale obliquo (alla cui destra spicca un caratteristico masso a forma di becco di gallina). Esso permette, in una trentina di metri di dislivello (45° circa), di superare l’erta balza di rocce ed erba. Si ha così accesso allo splendido vallone, parallelo (a E) a quello di Valzaroten. Salirlo su pendenze a tratti sostenute per raggiungere lo spartiacque con la Valle delle Messi alla sella posta al principio della cresta NNW della Piramide Ovest di Somalbosco. Appoggiando verso E, la si risale brevemente fin dove essa diventa improvvisamente affilata. Lasciati gli sci si percorrono con cautela il centinaio di metri di cresta che ci separano dalla vetta della Piramide Ovest di Somalbosco 3087 m.

DISCESA: per il medesimo itinerario. Il canale obliquo per tornare nel vallone di Valzaroten, in buone condizioni, si può scendere sci ai piedi in “derapage”.

Itinerario da percorrersi solamente con condizioni sicure. La cresta finale, seppur non difficile è piuttosto esposta. Sviluppo itinerario (solo salita), circa 8 km.

In tarda estate, nei pressi della sella posta al principio della cresta NNW della Piramide Ovest di Somalbosco 3087 m, “appaiono” i cinque “Laghetti di Somalbosco”. Essi sono collocati ad una quota fra i 3020 m (per il più basso) ed i 3045 m (per il più alto). Riporto un piccolo estratto dal libro di Walter Belotti, La Val di Cané.

“Di straordinaria bellezza per i colori che vanno dal blu intenso all’azzurro, i laghetti racchiudono durante l’estate piccoli icebergs che li caratterizzano ancor di più. Sono certamente i laghi alpini posti alla quota più elevata del territorio bresciano”.

Creative Commons logo

The text and images in this page are available
under a Creative Commons CC-by-sa licence.