Monte Generoso - da Capolago a Bellavista per la Val Corta - Monte Generoso - Bündner Oberland - Adula - Tessin E - Switzerland
Monte Generoso - da Capolago a Bellavista per la Val Corta

Monte Generoso - da Capolago a Bellavista per la Val Corta

Monte Generoso - Bündner Oberland - Adula - Tessin E - Switzerland

Information
Min / max altitude273m / 1701m
Duration1 day
Main facingNW
Route typeloop
GearIndispensabile cartina (meglio se in scala 1:10.000) e altimetro. Molto utili i bastoni per via del terreno franoso.
Source

Dal Municipio di Capolago si seguono le frecce gialle che indicano il Castelletto e Melano. Si passa sotto e poi a monte dell’autostrada, si arriva ad un piccolo nucleo di villette colorate e poco dopo pochi ai resti del Castelletto. In questo punto si stacca a dx, verso monte, la traccia. Alla partenza della traccia si trova un cartello giallo dissuasore che avverte che il sentiero è chiuso ed è “estremamente” pericoloso accedervi. Si seguono le vaghe tracce sul terreno e si incontrano alcuni sbaffi di vernice sugli alberi, rari e di almeno sei colori diversi. Ci si sposta sempre verso sud, passando in successione tre canali. Il primo è chiaro per la gran quantità di bolli bianco-rossi, il secondo si trova più in alto di dove verrebbe da cercarlo, almeno una trentina di metri, e i bolli sono seminascosti. Il terzo si trova lavorando di cartina e altimetro perché devono esser riusciti a coprire ogni segnale. Si arriva al cosiddetto Rifugio Val Corta, quindi seguendo un largo sentiero, forse carrozzabile ai tempi, si arriva ad un secondo edificio e, camminando a lungo, al tornante della carrozzabile. Saliti a Bellavista si può proseguire fino in vetta al Generoso. In discesa è sconsigliata la via di salita. Una possibilità è quella di scendere a Mendrisio passando per Somazza e Salorino e, con lunga camminata, ritrovare l’auto a Capolago.

Bellissimo itinerario sul versante selvaggio del Generoso, purtroppo e a torto non curato come dovrebbe.

Creative Commons logo

The text and images in this page are available
under a Creative Commons CC-by-sa licence.