Balmenhorn - da Stafal per il vallone della Salza - Balmenhorn - Valais E - Pennine Alps E - Italy
Balmenhorn - da Stafal per il vallone della Salza

Balmenhorn - da Stafal per il vallone della Salza

Balmenhorn - Valais E - Pennine Alps E - Italy

Information
Min / max altitude4167m / 4167m
Duration1 day
Main facingSW
Route typereturn_same_way
GearRamponi, piccozza e corda al seguito.
Glacier gear required
Snowboarding possible
Source

Dal parcheggio degli impianti di Staffal si attraversa il ponte e si segue il segnavia n. 7 lungo la sinistra idr. del torrente. Seguire il vallone di Salza fino alle baite di Courtlys (2000 m). Senza raggiungerle, passare alla loro destra e proseguire sempre lungo il sentiero n. 7 che si immette nel bosco. Al suo termine, si sale brevemente in un canale fino ad una piccola conca e da qui, tenendo la destra, si comincia a risalire il bellissimo vallone, fino al Colle di Salza, m. 2990 (sentiero 7c - il passo è quello più alto a sinistra, salendo). Dal colle ci si immette sul versante del Gabiet (sentiero 6a che viene dal Gabiet) e si compie un traverso a sinistra (attenzione, ripido) per 50 m. Poi si risalgono i pendii del versante orientale dell’ Alta Luce e con un traverso un po’ ripido si entra nell’ ampio vallone detritico sotto al Rifugio Citta’ di Mantova (ben visibile), lo si aggira a sinistra per bei pendii e si raggiunge il pianoro a destra della Capanna Gnifetti. Risalire poi i pendii (crepacci) alla base della Pyramide Vincent (traccia quasi sempre presente in stagione scialpinistica o estiva) fino alla quota di circa 4000m dove si piega a destra verso il Colle Vincent, senza raggiungerlo e con un semicerchio verso sinistra si raggiunge l’ isolotto roccioso dove sono ben visibili il bivacco e la statua del Cristo delle Vette che si raggiunge con una brevissima ferratina con canaponi.

Il vallone della Salza e’ un classico itinerario di fuoripista molto frequentato con gli impianti del Monterosaski aperti.

Creative Commons logo

The text and images in this page are available
under a Creative Commons CC-by-sa licence.