Pizzo Badile - per il Colle Badiletto e la cresta W - Piz Badile - Engadin - Disgrazia - Switzerland
Pizzo Badile - per il Colle Badiletto e la cresta W

Pizzo Badile - per il Colle Badiletto e la cresta W

Piz Badile - Engadine - Disgrazia - Switzerland

Information
Min / max altitude1172m / 3148m
Duration1 day
Main facingSW
Gear1 corda 60m, utili alcuni friends; indispensabile (!) il casco.
Source

Salita

dai Bagni del Masino 1172 m, su sentiero segnalato si sale, passando per la Casera Porcellizzo 1899 m, al Rifugio Gianetti 2534 m (3-4 ore circa). Il rifugio consente di affrontare il giorno successivo l’impegno della salita. Dal rifugio seguire le tracce di sentiero che conducono all’attacco della Via Normale al Pizzo Badile. A 2950 m circa lasciarle, indirizzandosi verso NW su blocchi e residui nevosi a raggiungere lo sbocco del canalino scendente tra la Punta S. Anna o Piz Badilet e il Torrione del Badile. Salirlo sul suo fondo o per le rocce sui lati, sempre su terreno friabile (spesso con neve o ghiaccio); II, III, con passi anche di IV. Si giunge così allo strettissimo intaglio del Colle Badiletto 3087 m. Proseguire ora per la cresta W del Torrione del Badile su rocce ripide e malsicure (II) fino ad un piccolo ripiano. Da esso salire una specie di canalino-cengia sul versante N della cresta (I) fino ad un ulteriore ripiano, nuovamente sul filo della cresta. Superare allora l’ultimo risalto per ripide ma ottime rocce (III -), giungendo ai piedi del blocco sommitale. Quest’ultimo è talmente acuminato che non è possibile posarvi piede.

Discesa

nei pressi immediati della vetta, uno spit permette di scendere a corda doppia il risalto sommitale (20 m). Scendere poi arrampicando fino al Colle Badiletto. Qui una calata attrezzata con due chiodi facilita la discesa a corda doppia per il canalino meridionale (40m di calata per raggiungere uno spit sul fondo del canalino). Altra doppia di circa 30m e altro spit sul fondo del canalino. Da esso una corda doppia di circa 30m porta, sulla sinistra del canalino, ad uno spuntone attrezzato con cordino. Un ultima corda doppia di una ventina di metri permette di raggiungere la base del canalino. Da qui si ripercorre l’agevole percorso dell’andata.

  • Le quote ed i toponimi, Colle Badiletto 3085 m e Torrione del Badile 3148 m, sono tratte dalla GMI Masino-Bregaglia-Disgrazia, a cui si rimanda per ulteriori notizie.
  • Il canale di accesso al Colle Badiletto è infido a causa delle pessime rocce a malapena cementate dalla eventuale presenza di neve o ghiaccio. Viceversa la cresta W non presenta particolari pericoli oggettivi.
  • Purtroppo il pericolo di caduta sassi nel canalino di accesso al Colle Badiletto, rende questa ascensione (purtroppo!) decisamente sconsigliabile.
Creative Commons logo

The text and images in this page are available
under a Creative Commons CC-by-sa licence.