Galinakopf - Traversata per i suoi valloni del versante nordest. - Galinakopf - Arlberg - Silvretta - Liechtenstein
Galinakopf - Traversata per i suoi valloni del versante nordest.

Galinakopf - Traversata per i suoi valloni del versante nordest.

Galinakopf - Arlberg - Silvretta - Liechtenstein

Information
Min / max altitude880m / 2198m
Duration1 day
Main facingNE
Source

Posteggiare l’auto a Gurtis nei pressi della chiesa,percorrere a piedi la strada sulla destra della stessa che porta alla partenza di uno skilift per bambini(manovia).Calzati gli sci si continuaq per una stradina innevata verso sudest,la quale poco dopo una stalla diventa un sentiero che porta alla chiesetta di Muckenbill.A pochi metri si incrocia la strada forestale che entra nella Galinatal,seguirla.Attraversato il torrente si incrocia un’altra strada che arriva da Latz.Continuare per quest’ultima,dopo aver passato le baite a quota 1135 m.si raggiunge uno sbarramento artificiale piuttosto grande sul torrente Galina.Da questo punto(m.1200 ca.)si stacca un sentiero in direzione sud che permette di raggiungere la Gampalpe.La traccia del sentiero può non essere visibile con molta neve.Dopo un primo tratto ripido e boscoso si raggiundono le grandi radure di Rossboden e della Gampalpe poco più in alto.Giunti alla Gampalpe m. 1600 ca. continuare in direzione sudovest perdendo progressivamente quota(100 m. ca.) sino alla Jagdhutte passando per innergampalpe.Giunti più o meno a quota 1550 risalire sulla destra i pendii chwe conducono al Guschgfieljoch m. 1850(direzione complessiva ovest).Al passo si è sulla linea di confine tra Austria e Liechtenstein,da qui è ben visibile la cima del Galinakopf.La salita continua evidente verso nord,attraversando dapprima il versante ovest del Wurmtalkopf e poi risalendo il triangolo sommitale,esposto in pieno sud,della nostra cima(croce e libro di vetta). DISCESA: scendere lungo il pendio di salita per circa 100 m.di dislivello spostandosi verso sinistra per raggiungere la cresta sudest del Galinakopf.Scendere lungo il ripido pendio est(necessita manto nevoso stabile)per poche decine di metri,quindi appena possibile tagliare verso sinistra senza perdere quota per raggiungere il filo esile del Galinagratle(tratto chiave).Appena raggiunto il filo di cresta ci si tuffa giù dal versante opposto per un ripidissimo pendio canale,S5,sovrastato dalla rocciosa ed articolata parete est del Galinakopf.Questo scollinamento permette di rientrare molto più direttamente nella Galinatal.All’uscita del canale la pendenza “molla” e su terreno ideale per lo sci si scende verso nord sino al Galinaalpe e poi ancora giù sino ad incontrare a quota 1200 m il tracciato di salita.

Itinerario lungo e complesso che richiede ottima visibilità e senso dell’orientamento.Un tratto della discesa passa per un pendio canale valutabile in S5.

Accesso : Da Como autostrada per il S.Bernardino,quindi Coira.A Sargans prendere direzione S.Gallo.Uscire dall’autostrada per Feldkirch.Appena fuori Feldkirch, lungo la 190 per Bludenz, si trovano le indicazioni per Gurtis.

Creative Commons logo

The text and images in this page are available
under a Creative Commons CC-by-sa licence.