Pizzo di Val Carnera - dalla Valle del Bitto di Albaredo - Pizzo di Val Carnera - Bergamo Alps - Italy
Pizzo di Val Carnera - dalla Valle del Bitto di Albaredo

Pizzo di Val Carnera - dalla Valle del Bitto di Albaredo

Pizzo di Val Carnera - Bergamo Alps - Italy

Information
Min / max altitude1130m / 2113m
Duration1 day
Main facingNE
Source

Passare dalla Chiesa della MADONNA DELLE GRAZIE 1151 m, e con qualche tornante in discesa, abbassarsi fino al ponte. Continuare in piano su stradina fino al ponte successivo, passarlo e risalire fino alle baite del DOSSO CHIERICO 1166 m. Qui, abbandonare la Via Priula e prendere a destra un altra stradina in leggera discesa, fino a poco prima del ponte di Garzino (fondo valle). Qui, (bivio di quota 1119 m) seguire le indicazioni per il “grosso Abete Bianco di Vesenda” sulla sinistra e intraprendere un lungo diagonale fino alla baita-bivacco. Attraversare il torrente e risalire fino all’abete gigantesco (350 anni). Uscire in un ampia radura e risalire i pratoni fino a VESENDA BASSA 1457 m; volgere a destra attraversando un rado bosco fino all’ALPE VESENDA ALTA(1647 m). Per dossoni risalire fino al Pianone di Vesenda (quota 1860 m circa). Ci si ritrova, a questo punto, sulla sinistra il PIZZO VAL CARNERA, e sulla destra il PIZZO DOSSO CAVALLO. Puntare alla sella che divide le due cime e risalire fino al colle nelle vicinanze della quota 2024 m. Raggiungere (?) poi la cima senza sci per la sua cresta NNW.

Tenere presente il saliscendi di inizio e fine gita. Circa 3/4 d’ora con le pelli.

ATTENZIONE: attualmente (2006) non si hanno notizie certe sulla effettiva salita della cresta NNW del Pizzo Val Carnera in invernale. Essa, a vista, appare piuttosto lunga e non del tutto semplice; sicuramente percorsa da intrepidi camosci (numerose tracce). Nota moderatore Skirando.

  • Dopo il 1° tornante verso sinistra a monte di Albaredo, parcheggiare l’auto e imboccare, sci ai piedi, la antica Via Priula in corrispondenza di un crotto (Ristoro dei Monti).
Creative Commons logo

The text and images in this page are available
under a Creative Commons CC-by-sa licence.