Monte Arete - Crestone WNW - da Cambrembo - Monte Arete - Bergamo Alps - Italy
Monte Arete - Crestone WNW - da Cambrembo

Monte Arete - Crestone WNW - da Cambrembo

Monte Arete - Bergamo Alps - Italy

Information
Min / max altitude1475m / 2275m
Duration1 day
Main facingNW
GearPicca, ramponi e rampant eventuali per l'ultimo tratto di cresta.
Source

Dalla strada che da Cambrembo conduce a S. Simone, giunti a quota 1.530 circa, seguire la carrareccia in falso piano (vietata, cartello) che si stacca sulla destra in direzione del fiume. Arrivati in località Forno (m 1.473), attraversare su un ponticello il fiume principale e, dopo una baita attraversa un torrente minore su ponticello. Proseguire sul sentiero che si inoltra nel bosco in direzione est. Giunti in breve all’inizio di un’ampia radura (m 1.491) nei pressi di due baite, proseguire tenendosi sul margine sinistro e immettersi in una valletta che sale in direzione est. A quota 1.600 circa piegare verso destra e salire al termine del bosco nei pressi della baita a quota 1.680. Proseguire per terreno aperto in direzione est nord-est fino alla baita Nuova (m 1.759). Piegare a destra e salire l’evidente costone ovest che porta alla vetta del monte Arete. Volendo si può scendere alla sella 2200 e proseguire per lunga cresta poco sciabile alla vetta del Monte Valegino (2415m). Discesa per il medesimo itinerario o nel vallone verso il Monte Valegino per tornare alla Baita Nuova. Con condizioni sicure di innevamento è possibile non giungere alla sella 2200, ma scendere direttamente dalla vetta dell’Arete per il pendio N scegliendo la via migliore tra delle rocce (100m, S3).

Rapida salita per una mattinata. Volendo proseguire al Valegino per lunga e poco sciabile cresta.

Attenzione alle cornici in cresta e all’orientamento nel bosco senza traccia.

La parte superiore della gita, essendo in cresta, può essere soggetta a vento. La cresta prende sole sin dal mattino sul lato destro (salendo). E’ invece in ombra completa su quello sinistro, come pure il vallone dell’eventuale discesa.

Creative Commons logo

The text and images in this page are available
under a Creative Commons CC-by-sa licence.