Piz Cunfin / Pizzo Confine - Per la Val da Camp - Piz Cunfin / Pizzo Confine - Engadin - Disgrazia - Italy

Piz Cunfin / Pizzo Confine - Per la Val da Camp

Piz Cunfin / Pizzo Confine - Engadine - Disgrazia - Italy

Information
Min / max altitude1620m / 2904m
Duration1 day
Main facingSW
Route typereturn_same_way
Source

Salita # ore 4 da Sfazù

Da Sfazù 1622 m salire lungo la strada di neve battuta al Rifugio Saoseo 1986 m (1h). Alle spalle del rifugio prendere la pista, di solito ben tracciata, diretta al Pass da Val Viola fino all’altezza del Lagh da Val Viola; qui abbandonarla per salire a sinistra (N) fino a una conca (Campasciol), dalla quale piegando a destra si raggiunge, sempre molto dolcemente, il Plan da la Genzana. Da qui puntare verso la spalla di cresta quotata 2700 m; superare un tratto più ripido e un cengione spiovente da destra a sinistra, poi per la piatta dorsale raggiungere la cima.

Discesa

  • Per il medesimo itinerario.
  • Con buone condizioni di sicurezza è però consigliabile seguire dalla cima per un breve tratto la dorsale verso W fino alla sella quotata 2865 m; da qui si scende per un ripido pendio fino alla conca sottostante a monte della dorsale rocciosa del Coston; scegliendo il canale giusto si cala poi sempre con sciata sostenuta fino al vallone Paradisin, lungo il quale si raggiungono nuovamente le tracce di salita (S3).
  • Un altra possibilità di discesa si svolge lungo la Val Cantone. Dalla vetta scendere per la dorsale W fino alla sella di quota 2865 m. Ora tuffarsi nel ripido (attenzione !) vallone a settentrione della dorsale. Per esso raggiungere il fondo della Val Cantone. Seguirla verso il suo sbocco fino alla quota dei 2380 m circa. Ora abbandonarla e, dopo aver ripellato, con un traverso in leggera ascesa, in direzione SW, ci si riporta nei pressi del Pass da Val Viola, in modo da poter rientrare in Val da Camp a riprendere l’itinerario di salita.

  • Facile e senza problemi lungo la via di salita.

  • La discesa per il pendio SW è piuttosto ripida in alto (35° abbondanti), poi sempre sostenuta.
  • Salita esposta a SW e poi a S nell’ultimo tratto; discesa esposta a SW.
Creative Commons logo

The text and images in this page are available
under a Creative Commons CC-by-sa licence.