Cima della Foppa - dalla Centrale di Armisa, Val d'Arigna - Cima della Foppa - Bergamo Alps - Italy
Cima della Foppa - dalla Centrale di Armisa, Val d'Arigna

Cima della Foppa - dalla Centrale di Armisa, Val d'Arigna

Cima della Foppa - Bergamo Alps - Italy

Information
Min / max altitude1050m / 2851m
Duration2 days
Main facingN
GearPiccozza e ramponi.
Source

Salita 1° giorno: dal posteggio sopra la Centrale di Armisa 1050 m (CA PIZZINI) seguire la stradina che dopo alcuni tornanti raggiunge le BAITE PATTINI 1300 m circa, in seguito per prati verso SE raggiungere le BAITE MORETTI 1459 m. Sempre nella medesima direzione su un ampio dossone (nei pressi si trovano le BAITE CAMPEI 1647 m). Senza raggiungerle, proseguire verso SSE fino a circa 1950 m, poi (traccia di sentiero e alcuni bolli non sempre visibili) verso E con alcuni brevi tratti un po’ ripidi. In seguito per una valletta fino a 2000 m, dove piegando a sinistra (NNE) aggirando un dosso si raggiunge la BAITA PESCIOLA 2004 m (oppure proseguire ancora un poco più in alto, 2030 m circa, e scendere verso N nella piana sottostante alla BAITA PESCIOLA). 2° giorno: dalla BAITA PESCIOLA 2004 m, percorrere la piana verso S, poi per una serie di vallette a tratti un po’ ripide e incassate a W della quota 2171 m arrivare appena sotto i 2300 m nella valletta a destra (W) della PESCIOLA (quota 2344 m). Continuare nella valletta verso S in direzione del PIZZO DI FAILA 2491 m fino al suo termine a circa 2350 m, dove si tolgono le pelli e si scende in Val Malgina fino a quota 2150 m circa, verso ESE nell’ampia e in parte ripida conca sottostante la parete N della Cima della Foppa (attenzione). Una volta rimesse le pelli salire nella conca seguendo alcuni dossi non molto pronunciati a destra (W) della quota 2436 m e arrivare a NW della cresta fra la quota 2436 a sinistra ed un’altro evidente e massiccio roccione non quotato a destra. Appena a sinistra di quest’ultimo sale un canale obliquo da destra verso sinistra; risalirlo il più in alto possibile con gli sci ed infine a piedi si arriva al colletto 2400 m circa (35/40°, passaggio chiave). Esso permette di attraversare in leggera discesa verso S alla conca della VEDRETTA DEI CAGAMEI Occidentale (ripido). Dalla conca a circa 2400 m, risalire dapprima per una strettoia un po’ ripida poi percorrere la vedretta (VEDRETTA OCCIDENTALE DEI CAGAMEI)in direzione SSW, fino a quota 2740 m circa. Poi salire un ripido zoccolo esposto a S, spostarsi un po’ a sinistra verso quota 2800 m circa, nella conca sottostante la cima. Per l’ultimo pendio ripido (35° circa) esposto a SE ed infine per la facile crestina E si raggiunge la cima con gli sci ai piedi (attenzione in parte esposto). Discesa: come via di salita, una volta tornati alla conca dove si erano messe le pelli a 2150 m bisogna risalire di nuovo fino a 2350 m, per poi scendere in Val d’Arigna come per la via di salita, fino al posteggio della Centrale di Armisa 1050 m, senza più passare dalla BAITA PESCIOLA 2004 m, ma deviare prima a 2030 m circa.

Visto il notevole dislivello, e il fatto che bisogna togliere e mettere le pelli per due volte è vivamente consigliato effettuare la gita in due giorni, dormendo al rifugio della PESCIOLA 2004 m. La Cima della Foppa sulla cartina Castello dell’Acqua non è quotata 2851 m ma è quotata 2590 m. La sua posizione è quindi completamente errata. La possiamo rintracciare 150 m a NNW della quota 2866 m. Quota e toponimo sono riportati sulla guida dei Monti d’Italia Volume ALPI OROBIE del 1957 di SILVIO SAGLIO, ALFREDO CORTI E BRUNO CREDARO.

Gita impegnativa, da effettuarsi solo con condizioni assolutamente sicure di neve, per i numerosi tratti ripidi. Anche la visibilità deve essere buona, perchè alcuni passaggi non sono evidenti da individuare, ancor più in caso di scarsa visibilità.

Generalmente Settentrionale.

Accesso : TRIVIO DI FUENTES, MORBEGNO, SONDRIO, DOPO CIRCA 5 KM DALLA FINE DELLA TANGENZIALE DEVIAZIONE PER SAZZO, POI SALIRE A SAZZO, ARIGNA ED INFINE ALLA CENTRALE DI ARMISA.

Alloggio : Baita Pesciola 2004 m non custodita e chiusa, ritiro chiavi ad Arigna da CANTONI ETTORE tel. 0342.483426.

Creative Commons logo

The text and images in this page are available
under a Creative Commons CC-by-sa licence.