Bodmespitz - Via Normale per la Guriner Furka - Bodmespitz - Ticino Alps - Goms - Italy
Bodmespitz - Via Normale per la Guriner Furka

Bodmespitz - Via Normale per la Guriner Furka

Bodmespitz - Ticino Alps - Goms - Italy

Information
Min / max altitude1503m / 2407m
Duration1 day
Main facingS
GearNormale da scialpinismo.
Source

La Vetta, indicata sulla CNS come quota 2407, e’ la propaggine più a W del Pizzo Stella (Martschenspitz, 2688). In territorio italiano e digradante sulla sottostante Val Formazza (Fondovalle) diviene vetta sciabile se la si affronta da Bosco Gurin passando per il famoso Passo del Guriner Furka (2323). Lasciata l’auto ai parcheggi dei locali impianti sciistici, al fine di giungere al Guriner Furka senza toccare le piste da sci, e’ bene da subito prendere la direzione N puntando decisi sul bosco che sovrasta questo pittoresco paese Walser. L’ascesa e’ subito ripida: quando si tocca la stazioncina di partenza dello skilift più basso di Bosco, ci si inoltra (oramai usciti dalla pineta) nei valloni denominati Teil andando, in ambiente selvaggio, a toccare l’Undar d’Martscha (ossia le propaggini SW del Pizzo Stella). Cosi’, con lunghi traversi, si giunge finalmente al Guriner Furka (2323, 2h-2h1/2), un tempo passo assai frequentato in quanto consentiva alle popolazioni Walser della Valle di Bosco e della Valle Formazza di intraprendere frugali scambi. La vetta del Bodmespitz risulta finalmente visibile in direzione N. Allora, con giro orario sotto le pendici N del Ritzberg(2592) ci si cala (circa 150 mt di dislivello) verso l’alpe di Bodme (dalla neve appare il solo tetto). Da qui si attacca il pendio finale (punti sino a 30 gradi)verso l’evidente sommita’ costituita da due punte gemelle a breve distanza (attenzione alle cornici di vetta). Calcolare un’ora dalla Guriner Furka. Seguire il medesimo itinerario di salita per ritornare al Passo e poi, a seconda della neve, decidere se scendere per i pendii non battuti dell’Undar d’Martscha, oppure lungo le piste da sci. A meta’ di esse e’ presente la Capanna Grossalp dell’UTOE (1907). Dato l’ambiente selvaggio ed il percorso mai banale, l’itinerario proposto puo’ diventare una “classica” del posto dopo le celeberrime salite del Pizzo Biela o del Pizzo Stella.

1100 mt di disslivello dati i saliscendi.

Sino alla Guriner Furka F, indi PD-.

Sino alla Guriner Furka S–SW, indi W.

Accesso : Da Bellinzona (CH), seguire le indicazioni per Locarno. Indi imboccare la Valle Maggia a Ponte Brolla, proseguire sino a Cevio e poi per la tortuosa strada sino a Bosco Gurin (1503). 42km da Locarno.

Alloggio : Possibilita’ di pernottare all’ostello di Bosco Gurin oppore alla Capanna Grossalp.

Creative Commons logo

The text and images in this page are available
under a Creative Commons CC-by-sa licence.