Naafkopf - Per la Cresta NE con ritorno dalla Gamperdonatal e il Sareiserjoch - Naafkopf - Arlberg - Silvretta - Liechtenstein
Naafkopf - Per la Cresta NE con ritorno dalla Gamperdonatal e il Sareiserjoch

Naafkopf - Per la Cresta NE con ritorno dalla Gamperdonatal e il Sareiserjoch

Naafkopf - Arlberg - Silvretta - Liechtenstein

Information
Min / max altitude1600m / 2570m
Duration2 days
Main facingN
Route typeloop
GearNon dimenticate i coltelli da neve (rampant).
Source

Salita

Dalla stazione sciistica di Malbun in Liechtenstein si percorrono i pendii a fianco della seggiovia nella Vaduzer tale. Al termine degli impianti il pendio si fa più ripido ed in breve si raggiunge la cresta che collega l’Hubel con il Nospitz(m 2050 circa).A mezza costa si percorrono i pendii Ovest dell’Augstenberg perdendo leggermente quota.”Traverso” lungo e da fare con neve sicura. Giunti sopra le baite Gritsch si sale brevemente e ripidamente alla quota 2056 m. su una cresta che si stacca verso ovest dalla cresta sud dell’Augstenberg.Da qui è ben visibile il rifugio Pfalzer al Bettlerjoch(2108 m.).Raggiunto il colle si piega a destra verso la cresta nord-est del Naafkopf. Seguendo fedelmente la cresta con gli sci ai piedi lungo il sentiero estivo,a seconda delle condizioni della neve,taluni passaggi possono non essere banali.In cima grande croce con libro di vetta,panorama superbo.

Discesa

Si ripassa per il rifugio si piega poi per i bei pendii esposti ad est fin sul fondo della Gamperdonatal.Quindi in direzione nord-est lungo la valle fino al grande ripiano dell’alpe Gamperdona(località St.Rochus m.1370). Rimesse le pelli si sale in direzione nord-ovest prima lungo una stradina innevata poi per pendii con vegetazione rada sino al Sareiserjoch(circa m.2050) da dove si possono raggiungere facilmente le piste di Malbun. Dalla cima del Naafkopf si possono percorrere altri interessanti itinerari di discesa nella Gamperdonatal.

  • Il dislivello pur non essendo eccessivo è associato ad un percorso piuttosto lungo che richiede una discreta condizione fisica.
  • E’ un percorso che complessivamente si sviluppa su terreno spesso esposto al pericolo di valanghe.
Creative Commons logo

The text and images in this page are available
under a Creative Commons CC-by-sa licence.