Cima Lasté - Da S - Cima Lasté - Dolomites orientales - Italy
Information
Min / max altitude1145m / 2250m
Duration1 day
Main facingSW
GearPiccozza e ramponi utili.
Source

Bella e tipica gita della zona dell’Alpago, con discesa sostenuta nella parte alta e bei panorami sulla pianura friulana e le Dolomiti.

Accesso

Malga Col Indes (1145), Tambre d’Alpago (Alpago). Ud-Vittorio Veneto-Sella di Fadalto. Lasciare l’autostrada e raggiungere il lago di Santa Croce, oltre il quale si prosegue per Tambre d’Alpago (attenzione ai numerosi bivi). Da Tambre seguire le indicazioni per Col Indes; oltre l’albergo la strada prosegue ancora per un breve tratto in falsopiano, fino a un ampio parcheggio in corrizpondenza con un agriturismo.

Salita

Facendo attenzione a non perdersi nel dedalo di stradine e mulattiere, prendere una pista nel bosco diretta al Rifugio Semenza e a Malga Palantina. Dopo un tratto di salita nel bosco, a una radura, lasciare la strada diretta a Casera Palantina e salire direttamente, ancora nel bosco per un ultimo tratto, sbucando su terreno aperto in prossimità di un caratteristico masso roccioso (Sasso della Madonna). Da qui si può salire tenendosi sulla destra, superando un tratto molto ripido, per portarsi poi alla base delle rocce del Monte Messer; oppure si può raggiungere questo punto con un largo giro verso sinistra, in senso orario. Proseguire fino al Rifugio Semenza e alla successiva forcella, dalla quale si può scendere verso la Val Cimoliana. Seguire verso destra l’ampia cresta, lasciando gli sci sotto il saltino terminale. Superarlo, a piedi, senza difficoltà e raggiungere in pochi minuti la vetta.

Discesa

Per la via di salita.

Periodo: gennaio-marzo

Difficultà alpinistiche: 1 Pericolo valanghe: 1/3

Alloggio : Rifugio Semenza

Creative Commons logo

The text and images in this page are available
under a Creative Commons CC-by-sa licence.