Cima Piazzi - concatenamento col Corno delle Pecore - Corno delle Pecore - Engadin - Disgrazia - Italy
Cima Piazzi - concatenamento col  Corno delle Pecore

Cima Piazzi - concatenamento col Corno delle Pecore

Corno delle Pecore - Engadine - Disgrazia - Italy

Information
Min / max altitude2000m / 3439m
Duration1 day
Main facingNW
Route typeloop
Glacier gear required
Source

Salita

Seguire la strada della Val Viola sino al bivio per la Val Verva, lo si segue, inizialmente in discesa, quindi superato il torrente si prende a salire per ripidi tornanti. Da quota 2000 m circa proseguire sino alla CASCINA DI VERVA, da qui si sale in direzione E il ripido pendio ramponi che porta al Colle delle Pecore 2450 m circa. Da qui in discesa senza pelli traversare in direzione SE sino al BIVACCO FERRARIO. Rimesse le pelli salire in direzione SW i pendii sostenuti che conducono alla VEDRETTA DI PIAZZI; seguirla in direzione SE sino alla quota 3000. Da qui attraversare sotto uno sperone roccioso in direzione E e salire poi in direzione S con le dovute cautele il ripido pendio finale. Il tratto finale è da percorrersi a piedi. Discesa per il medesimo itinerario fino sotto il BIVACCO FERRARIO, rimettere le pelli per salire al Colle delle Pecore 200 m di dislivello. Da qui risalire l’evidente canale che conduce al CORNO DELLE PECORE.

Discesa

Rientro poi ad ARNOGA.

  • Gita dal dislivello sostenuto, lunghissima se si dovesse partire già da Arnoga senza poter entrare in auto in Val viola.
  • Il pendio finale può risultare impegnativo con neve dura e ghiacciata 35°.
  • Il canale del Corno è impegnativo (S4) 150 m /dislivello a 40°-45°.
  • Principalmente nord ovest, parte finale nord est.
Creative Commons logo

The text and images in this page are available
under a Creative Commons CC-by-sa licence.