Pizzo Grandinagia (Anticima W) - Traversata Val d'Olgia >> Val Cavagnolo - da All'Acqua - Pizzo Grandinagia (Anticima W) - Ticino Alps - Goms - Switzerland
Pizzo Grandinagia (Anticima W) - Traversata Val d'Olgia >> Val Cavagnolo - da All'Acqua

Pizzo Grandinagia (Anticima W) - Traversata Val d'Olgia >> Val Cavagnolo - da All'Acqua

Pizzo Grandinagia (Anticima W) - Ticino Alps - Goms - Switzerland

Information
Min / max altitude1614m / 2700m
Duration1 day
Main facingNW
Route typetraverse
Snowboarding possible
Source

Salita

Da ALL’ACQUA 1614m seguire 100m la strada del Nufenenpass e poi scendere a sinistra al ponticello sul Ticino, incominciare a salire passando nei pressi delle baite FORMAZZORA 1652m. Seguire verso destra (SW) per il passo S.Giacomo che sale nel bosco, alternando traversi e tratti ripidi. Una volta superato il Rio Val d’Olgia, salire più diretti (S) nel bosco sino a prendere un canale che conduce ai piani superiori e più aperti (BAITE VAL D’OLGIA 2063m). Da questi salire per dossi (SSE) in ambiente sempre più aperto sino a prendere verso sinistra la costola quotata 2445 sulla CNS 1251. Risalirla tutta sino quasi in cresta, e prendere decisamente a N per un ripido pendio (breve tratto S3, possibile togliere gli sci per 20m) che conduce ad un’altra conca superiore, da cui si vede l’anticima. Superatala, il pendio riprende a salire più ripido ed esposto (100m S3/S4). Raggiungere la vetta percorrendo gli ultimi 30 metri a piedi

Discesa

Da poco sotto la vetta imboccare uno dei tre ingressi del canale esposto a NW che scende in Val Cavagnolo:

  1. destra orografica: ridiscendere pochi metri lungo la cresta appena salita, aggirare la vetta verso sud scendendo 10 metri ed entrare nel canale.
  2. centro: ripercorrere gli ultimi metri di salita fino a portarsi sul pendio ripido. Circa 15 metri sotto la vetta lungo la cresta che separa la Val d’Olgia dalla Val Cavagnolo in direzione NW si apre un intagio da cui è possibile immettersi nel canale.
  3. Sinistra orografica: come il precedente ma scendere di altri 10 metri verso un intaglio più grande e comodo del precendente

I 3 rami in breve si riuniscono nel punto in cui il canale si allarga e diventa meno ripido. Da qui in breve scendere in Val Cavagnolo. Percorrerla dirigendosi verso il dosso boscoso a sinistra del torrente, scendere lungo lo stesso fino a ricongiungersi con la traccia di salita nei pressi delle baite di Formazzora.

L’ingresso di destra obbliga a sciare i primi 50 metri tenendosi sul pendio destro. La parte iniziale di quello centrale è più stretta e ripida delle altre due opzioni, sconsigliabile in caso di poca neve per rocce affioranti. L’ingresso di destra è il più facile da raggiungere e da imboccare, nonchè il più largo e comodo da sciare.

Creative Commons logo

The text and images in this page are available
under a Creative Commons CC-by-sa licence.