Piz Greina - Da Daigra - Piz Greina - Bündner Oberland - Adula - Tessin E - Switzerland
Information
Min / max altitude1408m / 3124m
Duration1 day
Main facingS
Route typeloop
GearUtili piccozza e ramponi.
Source

Da Daigra, q.1408, se la strada e’ aperta, oppure da Cozzera, q.1301, frazione di Ghirone, si segue la strada che percorre il versante destro orgrafico della Val Camadra. Si segue la strada fino a Pian Geirett, q.2012, dove e’ presente un cartello segnaletico. Da qui si scende leggermente in direzione nord-est e si risale un costone ripido fino ad arrivare ad un dosso caratterizzato da un’enorme masso, ben visibile anche dal basso. Si continua ora verso est, sud-est risalendo un ripido pendio delimitato a monte da salti di roccia e a valle dalla forra del torrente Brenno. Arrivati al culmine del ripido pendio si segue la stretta gola percorsa dal torrente Breno. Al termine della gola si sale direttamente in direzione nord verso il Piz Valdrauss su ripidi pendii. Arrivati a q.2600 circa, si devia decisamente verso est e si punta verso le pendici sud del Piz Gaglianera. Sempre continuando ad attraversare verso est, si arriva in prossimita’ del vallone sud del Piz Vial. Si risale dapprima un pendio molto ripido e poi si prosegue nel vallone vero e proprio e si risale il ripido pendio che porta alla cresta del Piz Greina che si percorre con gli sci (attenzione alle cornici) fin quasi al suo termine. Pochi metri di dislivello a piedi permettono di raggiungere la cima. Discesa. Lungo l’itinerario di salita, oppure si puo’ scendere direttamente dal vallone del Piz Vial sul Pian della Greina seguendo il valloncello in direzione sud-est. Arrivati a q.2400 circa conviene stare alti e piegare verso ovest per evitare di perdere troppa quota e dover spingere nel Pian della Greina. In ogni caso arrivati alla stretta gola del torrente Brenno non conviene scendere alla capanna Scaletta, ma stando alti si imbocca il ripido pendio che porta direttamente al Pian Geirett.

Praticamente è la stessa salita per il Piz Vial tranne che per il ripido pendio terminale Gita che si svolge su pendii in prevalenza esposti a sud. In stagione avanzata bisogna partire abbastanza presto alla mattina per riuscire a trovare neve sicura in salita ed abbastanza sciabile in discesa.

Accesso : Da Biasca, si imbocca la Val Blenio che si percorre fino ad Olivone. Passato l’abitato sulla destra si stacca la strada che porta verso Campo Blenio e sucessivamente a Ghirone.

Alloggio : La capanna Scaletta e’ dotata di locale invernale che si trova a est della capanna e spesso e’ coperto completamente dalla neve. Il locale e’ in grado di ospitare circa 12 persone.

La gita va effettuata solo con condizioni di neve sicure. Anche la salita al rifugio richiede condizioni di neve sicure. E’ meglio effettuare la salita al rifugio solo quando le grandi valanghe che si staccano dai canali dei pendii sovrastanti la strada sono gia’ scese.

Creative Commons logo

The text and images in this page are available
under a Creative Commons CC-by-sa licence.